Logo Parc
Esplorazioni

Piccole isole, promontori, insenature, cale e "praterie" sommerse, il carattere insulare litorale e marino del Parco Nazionale di Port-Cros è unico al mondo.

"Port-Cros”, “Porquerolles", "Le Levant", già il nome di queste isole è un invito a viaggiare nello spazio e nel tempo... Non a caso le insenature segrete, le spiagge di sabbia argentata, le fitte foreste sulla terraferma e sommerse sono ricche di vita grazie a oltre 60 anni di preservazione. Qui i visitatori hanno l'opportunità unica di scoprire un concentrato dell'esuberante biodiversità mediterranea.

Il parco nazionale ospita molte specie protette, sia acquatiche che terrestri. La parte terrestre è la tappa preferita dagli uccelli migratori: pulcinelle di mare, fenicotteri rosa e piccoli passeriformi condividono una generosa terra accogliente con altre specie endemiche più discrete come il discoglosso sardo (batrace) o il fillodattilo europeo (rettile). La flora è unica: Romulea florentii, orchidee preziosi oppure olivi provenienti da tutto il mondo: gli appassionati sapranno apprezzarla.

Il Parco Nazionale di Port-Cros è un "paradiso sull'acqua". Balene e delfini, cernie, barracuda, grandi madreperle, gorgonie e coralli... dalla prateria di Posidonia al canyon di Stoechades, profondo 2500 m, ovunque le acque limpide del primo parco marino d'Europa ospitano questo vero e proprio vivaio, per la gioia degli degli escursionisti con le pinne e dei sub.

La situazione non è da meno per gli appassionati di storia: resti greci e romani, fortificazioni militari e relitti affondati si offrono alla curiosità degli escursionisti informati! Le isole costiere conservano altrettante tracce del passaggio dei Focesi, di Barbarossa, di Vauban e più recentemente delle ultime battaglie per la liberazione dell'aprile 1945.

Terra di creazione, queste isole hanno ispirato i più grandi nomi della letteratura e del cinema francese, per non parlare dei pittori e dei fotografi che testimoniano lo spirito del luogo nel tempo.

Camminare sulla terraferma o sottacqua, passeggiare, navigare, fotografare... Il Parco Nazionale di Port-Cros può essere goduto appieno in molti modi, con la brezza mediterranea tra i capelli, gli spruzzi del mare e un sorriso sulle labbra!

Incontrarsi !
Agnès AUJARD
Agnès Aujard
Directrice de l'association Sauvegarde des forêts varoises

Notre activité a des impacts économiques et sociaux non négligeables sur ce territoire car elle permet de fournir et de répondre à des besoins locaux. C’est un véritable cercle vertueux en phase avec le développement durable…Esprit parc national est une reconnaissance des valeurs que nous portons au quotidien.

Le Parc national de Port-Cros c'est :

Un partenaire bienveillant

Mon lieu préféré :

Sentier du littoral jusqu'à la Presqu'île de Giens

Ma spécialité préférée :

Notre confiture de figues d'environ 250 variétés

Incontrarsi !
David DELSOL
Gérant du domaine de Massacan

Le parc national est un très joli coin préservé à travers lequel nous étions déjà engagés dans une démarche de limitation de notre impact environnemental, c’est donc pour cette raison que nous avons choisi d’adhérer à la marque Esprit parc national

Le Parc national de Port-Cros c'est :

Un endroit sauvage et préservé à découvrir

Mon lieu préféré :

Plage de Magaud, une plage encaissée, sauvage et peu fréquentée

Ma spécialité préférée :

La moule de Tamaris

Domaine du Massacan
In pochi numeri
Parco nazionale di Port-Cros
180
specie di pesci nei prati di Posidonia e nel corraligen
180
km di sentiero costiero
14
percorsi interpretativi
7
Sentieri sottomarini
Sur-titre
Un luogo dove vivere
Titre
Esperienze uniche
Image
Logo Parc national de Port-Cros

181 Allée du Castel Sainte-Claire
BP 70220
83406 Hyères Cedex
Francia