Logo Parc
Esplorazioni

Piccole isole, promontori, insenature, cale e "praterie" sommerse, il carattere insulare litorale e marino del Parco Nazionale di Port-Cros è unico al mondo.

"Port-Cros”, “Porquerolles", "Le Levant", già il nome di queste isole è un invito a viaggiare nello spazio e nel tempo... Non a caso le insenature segrete, le spiagge di sabbia argentata, le fitte foreste sulla terraferma e sommerse sono ricche di vita grazie a oltre 60 anni di preservazione. Qui i visitatori hanno l'opportunità unica di scoprire un concentrato dell'esuberante biodiversità mediterranea.

Il parco nazionale ospita molte specie protette, sia acquatiche che terrestri. La parte terrestre è la tappa preferita dagli uccelli migratori: pulcinelle di mare, fenicotteri rosa e piccoli passeriformi condividono una generosa terra accogliente con altre specie endemiche più discrete come il discoglosso sardo (batrace) o il fillodattilo europeo (rettile). La flora è unica: Romulea florentii, orchidee preziosi oppure olivi provenienti da tutto il mondo: gli appassionati sapranno apprezzarla.

Il Parco Nazionale di Port-Cros è un "paradiso sull'acqua". Balene e delfini, cernie, barracuda, grandi madreperle, gorgonie e coralli... dalla prateria di Posidonia al canyon di Stoechades, profondo 2500 m, ovunque le acque limpide del primo parco marino d'Europa ospitano questo vero e proprio vivaio, per la gioia degli degli escursionisti con le pinne e dei sub.

La situazione non è da meno per gli appassionati di storia: resti greci e romani, fortificazioni militari e relitti affondati si offrono alla curiosità degli escursionisti informati! Le isole costiere conservano altrettante tracce del passaggio dei Focesi, di Barbarossa, di Vauban e più recentemente delle ultime battaglie per la liberazione dell'aprile 1945.

Terra di creazione, queste isole hanno ispirato i più grandi nomi della letteratura e del cinema francese, per non parlare dei pittori e dei fotografi che testimoniano lo spirito del luogo nel tempo.

Camminare sulla terraferma o sottacqua, passeggiare, navigare, fotografare... Il Parco Nazionale di Port-Cros può essere goduto appieno in molti modi, con la brezza mediterranea tra i capelli, gli spruzzi del mare e un sorriso sulle labbra!

En images

Incontrarsi !
Agnès AUJARD
Agnès Aujard
Direttrice dell'associazione Sauvegarde des forêts varoises

La nostra attività ha un notevole impatto economico e sociale su questo territorio, perché ci consente di fornire e soddisfare le esigenze locali. È un vero e proprio circolo virtuoso in linea con lo sviluppo sostenibile... Esprit parc national è un riconoscimento dei valori che portiamo nella nostra vita quotidiana.

Il Parco Nazionale di Port-Cros è:

Un partner premuroso

 

Il mio luogo preferito:

Il sentiero costiero che porta alla Penisola di Giens

 

La mia specialità preferita:

La nostra marmellata di fichi di circa 250 varietà

Incontrarsi !
David DELSOL
Gestore del comprensorio di Massacan

Il Parco Nazionale è una bellissima area preservata attraverso la quale eravamo già impegnati a limitare il nostro impatto ambientale. Ed è per questo motivo che abbiamo scelto di aderire al marchio del Esprit parc national

Il Parco Nazionale di Port-Cros è:

Un luogo selvaggio e preservato tutto da scoprire

Il mio luogo preferito:

La spiaggia di Magaud, spiaggia profonda, selvaggia e poco frequentata

 

La mia specialità preferita:

La cozza di Tamaris

Domaine du Massacan
In pochi numeri
Parco nazionale di Port-Cros
180
specie di pesci nei prati di Posidonia e nel corraligen
180
km di sentiero costiero
14
percorsi interpretativi
7
Sentieri sottomarini
Sur-titre
Un luogo dove vivere
Titre
Esperienze uniche
Image
Logo Parc national de Port-Cros

181 Allée du Castel Sainte-Claire
BP 70220
83406 Hyères Cedex
Francia