Camminare in roaming

Soggiorno "Tour de l'Aigoual

Adresse du bénéficiaire

Mas Cavaillac
30120 Cavaillac
Francia

Tour Aigoual 1
Tour Aigoual 2
Tour Aigoual 3
Tour Aigoual 1
Tour Aigoual 2
Tour Aigoual 3
Parco Nazionale delle Cévennes
Soggiorno "Tour de l'Aigoual
7 giorni

Operatore di escursioni a piedi e in bicicletta con assistenza elettrica. Semelles Au Vent è impegnata in un approccio di turismo responsabile per tutti i suoi viaggi. In questo modo, vi facciamo scoprire i tesori insospettabili del patrimonio naturale ed edilizio in ciascuna delle nostre destinazioni, concentrando la nostra attenzione sull'ambiente e sull'essere umano.

Le Cévennes meridionali offrono una varietà di escursioni nel Parco Nazionale delle Cévennes, in paesaggi molto colorati, dal verde delle querce alle alte conifere, passando per il giallo acceso delle ginestre in primavera, fino al malva delle eriche in autunno.

  • Giorno 1: arrivo all'alloggio

Arrivo a Le Monna, una tipica casa colonica delle Cevennes, un ex allevamento di bachi da seta sulla riva del fiume. Sistemazione in camere e cena presso il Monna.

  • Giorno 2: Zona costiera

Partenza a piedi per un superbo sentiero di cresta tra le valli della Lozère e del Gard, questa "draille" è ancora utilizzata dalle pecore due volte l'anno. Alloggio isolato in mezzo alla foresta, in un confortevole gîte d'étape (camere da 8).

Dislivello: salita 600 m discesa 150 m Durata: 6 ore

  • Giorno 3: Mont Aigoual

Salita alla famosa vetta dell'Aigoual (1565 m), da cui ci viene offerto un panorama a 360°: 1/3 della Francia in una giornata limpida, dal Monte Bianco al Canigou passando per il Plomb du Cantal. Visita del museo meteorologico di Aigoual. Discesa a l'Esperou attraverso la draglia e lo spartiacque (Atlantico e Mediterraneo).

Sistemazione molto confortevole in camere per gli ospiti a l'Esperou (camere da 2).

Dislivello: salita 500 m, discesa 360 m Durata: 5 ore

  • Giorno 4 : Vallée du Bonheur

Salita al passo del Faubel e discesa tranquilla sulle rive del Trévezel, arrivo sul piccolo altopiano calcareo di Camprieu con visita alla "Perte du Bonheur" e alla sua risorgenza "l'Abîme de Bramabiau". Salita al colle di Serreyrède, lungo la valle della felicità, sul versante atlantico. Visitate i resti dell'abbazia romanica di Bonahuc del X secolo.

Ritorno all'alloggio del giorno precedente.

Salita: 440m, discesa 440m Durata: 5h

  • Giorno 5: Dourbies

Partenza da l'Esperou, attraverso il passo del Faubel, un itinerario molto bello lungo i crinali tra le valli della Dourbie e del Trévezel e numerosi scorci sui Grands Causses. Passaggio attraverso il passo di Ubertes, all'epoca luogo di transumanza con i suoi numerosi pascoli d'alta quota. Discesa sul fiume Dourbie fino alla casa di famiglia di Dourbie.

Dislivello: salita 250 m, discesa 500 m Durata: 5h30.

  • 6° giorno: St Guiral - Alzon

Dopo una salita graduale, raggiungeremo la vetta del leggendario picco di St Guiral a 1350 m di altitudine. Un panorama a 360° dai Monts du Cantal al bordo del Mediterraneo, passando per le Causses. Magnifica discesa sulle creste fino al villaggio di Alzon.

Sistemazione in gîtes collettive da 2 a 4 posti letto.

Dislivello: salita 460 m, discesa 750 m Durata: 6 ore.

  • 7° giorno: Cirque de Navacelles

Breve trasferimento in auto. Partendo dalla Causse de Blandas, con la sua tipica vegetazione calcarea, ci si immette in un sentiero che domina le gole di Vis. Ci immergeremo in Vissec, un villaggio sulle rive asciutte del fiume. Il fiume nasce nella famosa Saint Guiral e scompare per 13 km prima di riapparire. Accesso alla sua rinascita nel sito eccezionale del Moulin de la Foux. Si sale poi dal villaggio di Navacelles, nella conca del Cirque, fino a Blandas. Fine del viaggio alle 17.00.

Dislivello: salita 400 m, discesa 400 m Durata: 5 ore

Contact

Semelles au Vent
Poujol Serge

Mas Cavaillac
30120 Cavaillac
Francia

Je vous propose aussi