Escursionismo

Soggiorno "Ecrins, chalet d'en haut

Adresse du bénéficiaire

Le campana
05600 Mont-Dauphin
Francia

Philippe Mazet
Philippe Mazet
Philippe Mazet
Philippe Mazet
Philippe Mazet
Parco Nazionale degli Ecrins
Soggiorno "Ecrins, chalet d'en haut
6 giorni
Media

Uno chalet nascosto nel cuore del Parco Nazionale degli Écrins, ai piedi dell'imponente Monte Pelvoux (3943 m)... Da questo superbo edificio del XVII secolo, scoprirete panorami sontuosi, il Ghiacciaio Bianco e i prati d'alta quota...

Dopo una giornata di camminate, potrete godervi l'area benessere, con sauna e vasca idromassaggio.

Durata: .6 giorni, da 3h a 5h30 di cammino al giorno.

Giorno 1 :

Accoglienza alle 8:30 alla stazione SNCF di L'Argentière-les-Ecrins (05). Trasferimento al piccolo borgo d'alta quota ai piedi del Pelvoux (3943 m) e a pochi passi dal bar degli Ecrins (4102 m), la cima più alta degli Ecrins. Si stabilisce nella locanda per cinque giorni. Escursione in un tranquillo mélézin, lungo il torrente di Ailefroide e scoperta di questo affascinante villaggio ai piedi del Pelvoux. Notte in locanda.

Durata: 3h Dislivello: 200m

Giorno 2 :

Breve trasferimento al villaggio di Vallouise e poi a Entre-les-Aygues. Risaliamo la valle del Bans fino all'omonimo rifugio. Situato nel cuore di un circo glaciale, questo rifugio offre una vista circolare sulla cima di Bans (3648 m), sulla cima di Aupillous (3505 m) e sulla cima di Jocelme (3458 m).

Durata: 4h30 Dislivello: 450m

Giorno 3:

Breve trasferimento ad Ailefroide, scoperta della valle del Selé attraverso l'ascesa di uno dei suoi contrafforti: la bosse de la Clapouse. Questo altopiano sospeso sulla valle è circondato da cime maestose e offre un superbo panorama sul Pelvoux (3943 m). Breve trasferimento a Pelvoux, notte in albergo.

Durata: 5h Livello: 700 m

Giorno 4 :

Breve trasferimento (15 minuti) alla valle di Chambran. Risaliamo questa accogliente valle per raggiungere una conca glaciale dominata dal lago Eychauda (2514 m). Questo lago è alimentato dal ghiacciaio Séguret-Foran, appena sopra, e si scioglie solo pochi mesi all'anno. Ritorno in autobus all'ostello.

Durata: 5h30 Salita: 800 m

Giorno 5 :

Breve trasferimento al prato di Madame Carle (20 min). Salita graduale sotto il monte Agneaux (3664 m) per raggiungere il rifugio del Ghiacciaio Bianco (2542 m), punto di partenza di numerose scalate alpine. I più coraggiosi potranno avanzare fino ai piedi del ghiacciaio Blanc e vedere così il bar degli Ecrins.

Durata: 5 ore Dislivello: 700 m

Giorno 6 :

Trasferimento al prato di Madame Carle. Morena del Ghiacciaio Nero ai piedi della parete nord del Pic Sans Nom e della Barre des Ecrins (4106 m). Questa valle è ideale per osservare i camosci. Trasferimento e separazione verso le 16:00 alla stazione SNCF di L'Argentière-les-Ecrins.

Durata: 4 ore Dislivello: 600 m

Temi trattati: Fauna, flora, glaciologia, geologia, patrimonio culturale

Destinatari: Adulti

Dimensione del gruppo : Da 4 a 14 partecipanti

Lingue parlate: francese per le iscrizioni individuali, inglese solo per i gruppi.

Sistemazione : In un ostello con mezza pensione

Materiale e attrezzature : Tutti i vostri effetti personali sono divisi tra uno zaino portato durante la passeggiata e una borsa da viaggio con lucchetto che rimane in loco. Per l'attrezzatura necessaria, rivolgersi direttamente all'organizzatore

Tariffe

Prezzi 2021 :

A partire da € 625

Contatto

ALLIBERT Trekking
LEVASSEUR Olivier

Le campana
05600 Mont-Dauphin
Francia

Classifiche ed etichette

Certification Agir Pour un Tourisme Responsable (ATR)
Logo Certification Agir Pour un Tourisme Responsable (ATR)

Vi offro anche